Mipel: ai blocchi di partenza la 96esima edizione

È pronto al via Mipel, il salone della pelletteria e degli accessori di Rho Pero in programma da mercoledì 16 a sabato 19 settembre in concomitanza con il Micam. 420 gli espositori presenti alla manifestazione, che costituisce un importante test per il mercato in un momento congiunturale ancora denso di incognite, come evidenziano i dati del primo semestre.
”Sul fronte della presenze siamo soddisfatti – ha detto stamattina il presidente di Aimpes-Mipel, Giorgio Cannara, durante la conferenza stampa di presentazione -. Il numero dei partecipanti è in perfetta tenuta rispetto alla scorsa edizione: un dato che fa ben sperare, visto che la crisi economica non ha risparmiato alcun ambito fieristico”. Maggiore cautela c’è invece sul versante del business, fortemente “contingentato” dalla recessione: “Vige una situazione di attesa: la prossima edizione della fiera potrebbe segnare una svolta sia positiva, sia negativa”, ha aggiunto Mauro Muzzolon, direttore generale Aimpes-Mipel.
Del resto, i dati relativi al primo semestre del 2009 non lasciano adito a un facile ottimismo: dopo un 2008 chiusosi “in termini moderatamente positivi”, come spiega una nota, la prima parte dell’anno ha evidenziato un arretramento consistente sia della produzione (-15/20%) sia, soprattutto, dell’export (-20,4%). Non sono andati meglio i consumi, con una forte contrazione degli acquisti di pelletteria (-5,7%). Né si può parlare di miglioramento per le aziende attive nel settore: il ricorso alla cassa integrazione ordinaria e straordinaria ha visto il suo apice tra marzo e maggio, per poi scendere a giugno con un totale di 1.563.911 ore (il 16% in meno rispetto al mese precedente); l’occupazione ha mostrato un saldo negativo (assunzioni/cessazioni) di quasi 6mila unità nel solo comparto pelli-cuoio; gli ordinativi hanno subito una flessione complessiva del 20-30%.
Sebbene si intraveda qualche spiraglio di luce, “difficilmente nella seconda parte del 2009 – conclude lo studio di Aimpes - si assisterà a un riequilibrio delle variabili congiunturali, tanto che le condizioni generali di debolezza continueranno, prevedibilmente, anche per buona parte del 2010”.
Intanto gli organizzatori stanno lavorando al meglio per la riuscita della rassegna, che nei padiglioni 8, 12 e 16 ospiterà le collezioni per la primavera-estate 2010: a siglare la 96esima edizione sarà il link con la città, attraverso il ritorno del FuoriSaloneMipel – che presso il temporary store Sidecar di corso Garibaldi proporrà a prezzi di fabbrica borse e accessori degli espositori relativi all’autunno-inverno 2009/2010, sostenendo così una raccolta fondi per l’Abruzzo – e il debutto della partnership con Crystallized-Swarovski Elements, protagonista insieme alle creazioni contraddistinte dal brand dei cristalli in una welcome square al padiglione 12. Da segnalare anche, al padiglione 8, Mifur SmallVille: un allestimento-percorso dedicato all’abbigliamento in pelle e pelliccia, a cura dell’ente fieristico Mifur.
a.t.
stats