Miss Maggie punta al raddoppio

Miss Maggie, marchio di abbigliamento dedicato alla donna giovane, punta a raddoppiare nel 2002. Il gruppo Italian Fashion, proprietario del marchio e licenziatario di Kookai Jeans, lancia un piano di investimenti da 4 milioni di euro. Continua perciò la crescita di un gruppo nato nel 1983 a Urbania (Pu), nel cosiddetto distretto del casualwear, per iniziativa di Tarcisio Galavotti e Alessandro Giuliani. Il marchio Miss Maggie, inizialmente una collezione costruita sulle rimanenze di magazzino, ha realizzato lo scorso anno circa 7,5 milioni di euro di fatturato. Impostata sugli eccessi della moda degli ultimi trent'anni, e realizzata in massima parte in denim, la linea arriverà quest'anno vicino al raddoppio del proprio giro d'affari, e a coprire la metà del fatturato complessivo del gruppo Italian Fashion (oltre 25 milioni di euro previsti nel 2002). La realtà pesarese, che da un anno e mezzo controlla la licenza mondiale Kookai Jeans, ha avviato un piano di investimenti di 4 milioni di euro che riguarda il rinnovo delle strutture aziendali e dello showroom. Inoltre, la società sta valutando diverse ipotesi per l'apertura del primo negozio Miss Maggie.
l.t.
stats