Miss Sixty nel business dei cellulari con Alcatel

Anche Miss Sixty debutta nella telefonia mobile. Giovane, sensuale e ironico nel design come il target di riferimento del brand del Gruppo Sixty, il nuovo cellulare ispirato ai temi della collezione è realizzato in collaborazione con Alcatel mobile phones (controllata del gruppo delle telecomunicazioni Tcl Communication).
Così anche Miss Sixty, come altri predecessori nella moda (per citarne alcuni, Armani, Prada, Dolce & Gabbana e, nel jeanswear, Levi's), entra nel segmento dei cellulari, “all'interno di un piano strategico volto ad avvicinare sempre di più il marchio al consumatore finale”, come ha spiegato Wichy Hassan, co-fondatore e direttore creativo dell'azienda con quartier generale a Chieti.
Sul mercato già da questo mese, ispirato agli anni Ottanta, il telefonino è dotato di fotocamera, lettore Mp3, radio FM e tecnologia Bluetooth 2.0. Il suo prezzo oscilla tra i 99 e i 129 euro della versione premium, che prevede un esclusivo bracciale e una pochette.
e.f.
stats