Missoni: lascia il direttore generale Massimo Gasparini

Continua lo snellimento del management di casa Missoni. A breve distanza dall’uscita di scena di quattro manager, la società di Sumirago (Va) ha deciso, a seguito della ristrutturazione aziendale in atto, di sopprimere la figura di direttore generale, ricoperta da Massimo Gasparini.
Il 30 ottobre, spiega una breve nota diffusa, Gasparini ha cessato la sua collaborazione con la maison di moda. Come riportato da fashionmagazine.it del 2 ottobre scorso, non fanno più parte dell’organico dello storico nome del made in Italy anche Maurizio Ciriminna, direttore delle licenze, e Annamaria Altamura, alla guida della comunicazione e del marketing: i vertici dell’azienda restano più che mai nelle mani della famiglia Missoni.
Tutti salvi, invece, i 250 posti di impiegati e operai dello stabilimento in provincia di Varese, molti dei quali in forze da anni presso la griffe.
d.p.
stats