Mix and match di materiali nei nuovi bijoux di Prada

Debutta a novembre nei monomarca di tutto il mondo la collezione di faux jewel firmata Prada, composta da collane, orecchini e bracciali di sapore rétro, realizzati unendo pietre trattate ed elementi provenienti dal mondo delle arti e dei mestieri.
Le creazioni della linea sono infatti il risultato della ricerca e della fusione di materiali totalmente diversi, come suggerisce l’accoppiamento dell’argento con bulloni in metallo. Incastonate nei monili ci sono inoltre pietre di cristallo che, sottoposte in laboratorio a shock termico, ottengono un aspetto craquelé, con particolari riflessi di luce.
Un elemento caratteristico della proposta (i cui prezzi al pubblico oscillano tra i 250 e i 490 euro) è la chiusura in old silver con cartiglio inciso, abbinata a stone ricamate su nastro gros.
m.g.
stats