Moda In, Prato Expo e Ideacomo: close-up in anticipo sulle novità dell'inverno 2009/2010

Oggi al Teatro Strehler sono state presentate con un mese di anticipo rispetto al solito le tendenze di tessuti e accessori per l’autunno-inverno 2009/2010 di Moda In, Prato Expo e Ideacomo, i tre saloni che gravitano all’interno di Milano Unica.
“Questa presentazione così anticipata – ha detto Alberto Jelmini, presidente di Moda In – è la nostra risposta a una precisa domanda degli espositori, che necessitano di tempi supplementari nella fase riflessiva e creativa”. Angelo Uslenghi, responsabile della Commissione stile di Moda In che fa capo all’individuazione delle tendenze, ha proposto quattro macro-trend che saranno i leit-motiv della stagione.
Il claim che li caratterizza è "la normalità come nuova eccentricità": in altri termini, per ottenere una normalità moderna e creativa, è necessario sviluppare al suo interno aspetti anche paradossali. “I prodotti che appaiono basici e semplici - ha chiarito Uslenghi - contengono in realtà elementi di complessità e di sperimentazione”.
Il primo tema è stato chiamato "Seduzione Soft", sinonimo di tenerezze avvolgenti, calda intimità, leggerezza di piuma. I colori hanno un tocco di rosa lampone in un mix di neutri soffici e tonalità secche. Il secondo è "Sobrietà Glam", ossia un rigore sofisticato, una radiosa classicità e un tocco d'artista. La palette cromatica comprende i viola e i verdi diluiti, una punta di color tabacco e un'ambientazione industriale–glamour.
Nel terzo tema, "Animazione 3D", i movimenti sono ritmati, le dinamiche architettoniche, e dominano incavi e rilievi: il tutto in un giallo-cromo e blu-verde che spezzano l'andamento regolare di grigi sovrapposti. Infine, "Cromo divertissement" racchiude eco-fantasie e iperrealismo festoso, dove libertà e ottimismo sono interpretati da un crescendo di verdi e rosa, fino al rosso ciliegia.
La sezione "Touch MI" di Moda In, alla sua quarta edizione, si presenterà come un laboratorio per la sperimentazione industriale dalla materia prima (filo) alle lavorazioni come torcitura e finissaggio e tintoria con la proposta, a disposizione di tutti gli espositori, di esempi tangibili di lavorazioni industriali.
Mercoledì 16 aprile dalle 10 alle 14 si terrà la presentazione completa dei campioni sperimentali in Viale Sarca 223 negli uffici di Sitex-Moda In, mentre tutti i martedì dell’anno nella stessa sede è visibile su appuntamento l’archivio di Touch MI.
Il prossimo appuntamento di Milano Unica, dal 16 al 19 settembre, sarà ancora nella sede di Fieramilanocity al Portello, che ospiterà la manifestazione ancora per tutto il 2008. In particolare, il salone Moda In Tessuto & Accessori quest’anno compie 25 anni ed è alla sua 50esima edizione (è nato nel 1984 per volere dell’Associazione Tessile Italiana e della Federazione Italiana Tessili Vari e del Cappello, con lo scopo di promuovere il prodotto tessile italiano ed europeo nel mondo). “Un bel traguardo – ha fatto notare Andrea Jelmini – che coincide con la consapevolezza delle aziende italiane ed europee di puntare a creatività e innovazione, un mix vincente che fa grande la moda italiana nel mondo”.
m.f.
stats