Monnalisa si aggiudica il Goodwin Award come impresa impegnata nel benessere sociale

Nell'ambito del workshop "Benessere Sociale e imprenditorialità", promosso e organizzato dalla Facoltà di Economia Richard Goodwin dell'Università di Siena, Monnalisa riceve oggi il "Goodwin Award". Presenti il Premio Nobel Joseph Stiglitz e, tra i membri del comitato d'onore, Daniel Franklin, executive director del settimanale The Economist.
Il riconoscimento viene assegnato a operatori, imprese e organizzazioni no profit che hanno mostrato, attraverso azioni e iniziative concrete, particolare sensibilità ai temi della diffusione del benessere sociale, facendo riferimento a una prospettiva di tipo imprenditoriale. “Un'occasione per Monnalisa - commentano dal gruppo aretino specializzato nel childrenswear e composto da cinque aziende collegate - che da anni si impegna sul territorio, e non solo, proprio per innalzare il livello di affidabilità, solvibilità e solidità nei diversi settori del proprio business. La consapevolezza che questi siano valori fondanti per ogni realtà proiettata al futuro ha reso Monnalisa protagonista entusiasta nel portare avanti una maggiore responsabilità nei confronti degli stakeholder, gli innumerevoli portatori di interesse che nessuna società di grande respiro può permettersi di ignorare”.
Monnalisa è attiva sul mercato attraverso 1.100 store internazionali, sei licenze e un turnover di 25 milioni di euro. Nel 2008 le previsioni parlano di un fatturato di 28 milioni e un export pari al 35% della produzione totale.
a.t.
stats