Montezemolo & Partners lancia Charme II

Montezemolo & Partners Sgr ha istituito Charme II, fondo chiuso d'investimento di diritto italiano che ha effettuato il primo closing per 320 milioni di euro. Con l'obiettivo di superare i 350 milioni di euro entro fine 2009, investirà in Italia e all'estero nei "branded good", in imprese cioè dai marchi forti e dalle notevoli potenzialità di crescita internazionale.
Charme II punta, inoltre, a settori quali i servizi, l'energia, il turismo e i trasporti. Tra gli aderenti alla nuova iniziativa vi sono l'imprenditore indiano Ratan Tata (fondatore di Tata Group, tra i maggiori gruppi privati indiano), i reali di Abu Dhabi e del Bahrein e i Bouygues (cui fa capo l'omonimo gruppo industriale francese attivo nell'edilizia, nell'immobiliare, nei media e nella telefonia). Si affiancheranno, inoltre, tutti i soci fondatori di Charme I (come UniCredit e Bim), oltre a partner istituzionali come Intesa Sanpaolo, Unipol, Banco Santander e Royal Bank of Scotland.
Montezemolo & Partners, che vede Matteo Montezemolo nel ruolo di a.d. e il padre Luca alla presidenza, ha lanciato Charme I nel 2003. Questo primo fondo, lo ricordiamo, è investito, tra gli altri, nel design e nell'arredamento con Poltrona Frau Group e nella moda con il marchio scozzese Ballantyne.
e.f.
stats