Moose Knuckles e i giovani eroi del futuro

 

Incrociando la fantascienza degli anni Sessanta-Ottanta - da Barbarella ad America 3000 - con il tema sempre più attuale del Global Warming, Moose Knuckles dà vita a una campagna autunno-inverno 2017/2018 decisamente originale.

 

Attraverso immagini e video, il brand di premium outerwear immagina che il graduale aumento della temperatura, e il conseguente scioglimento dei ghiacci polari, scatenino prima una massiccia corrente oceanica e subito dopo una nuova era glaciale.

 

I sopravvissuti alla moderna apocalisse sono intraprendenti e audaci ragazzi e ragazze, che formano un gruppo itinerante, la Moose Tribe, attraversando la gelida e inospitale regione che un tempo si chiamava Canada e affrontando la sfida della sopravvivenza, ma con un impulso di libertà mai provato prima.

 

Al centro del set spiccano modelli iconici come la 3Q Jacket al femminile e il Ballistic Bomber al maschile, nonché lo Steller Parka, capospalla in canvas, imbottito internamente e arricchito da una pelliccia in volpe.

 

L'advertising, girato nella zona di Toronto, si avvale di realtà giovani come il Kid Studio di Toronto per il video, Bobby Bowen per lo styling, Mila Victoria e Christo Anesti per il make up.

 

stats