Moufarrige lascia France Luxury Group e passa a Worth

Mounir Moufarrige ha lasciato l’incarico di ceo di France Luxury Group, polo del lusso ripreso di recente da Alain Dumenil, il manager già proprietario di Francesco Smalto che ha appena concluso la ripresa di Stéphane Kélian. La sua prossima sfida si chiama Worth.
Il magnate di origine libanese ha affermato di avere abbandonato il gruppo (che ha rimesso in sesto e di cui è annunciato l’ingresso in Borsa per giugno) per dedicarsi a nuove imprese in un momento di mercato particolarmente difficile, che si preannuncia ricco di opportunità e di cambiamenti. Un primo passo è la "piccola partecipazione", come ha detto senza fornire però cifre, acquisita nello storico marchio Worth che appartiene all’americano Mehtta e potrebbe avere sviluppi interessanti dal mondo delle fragranze a un ambito più ampio e articolato. Moufarrige ha già parecchi progetti in cantiere: annuncia il lancio di un nuovo profumo Worth entro la primavera prossima, oltre alle essenze di Scherrer e di Giorgio Beverly Hills. Da Worth Mounir Moufarrige ricoprirà la carica di ceo: un esordio che verrà ufficializzato domenica prossima all’Hôtel Meurice di Parigi e sarà accompagnato dal debutto di una collezione di lingerie disegnata da Giovanni Bedin.
g.g.
stats