Movimenti nel board di Puma

Dal prossimo agosto il 53enne Klaus Bauer entrerà a far parte del board of management di Puma. Parallelamente, il manager ricoprirà anche la posizione appena creata di coo. Intanto, dal gruppo tedesco dello sportswear si dimette il cfo Dieter Bock, "per ragioni personali" e arriva un nuovo global head of retail.
Bock era entrato in Puma nel 1979 ed era membro del board dal 2005. Anche Bauer è un veterano in azienda: laureato in Business Administration, in 20 anni ha ricoperto vari ruoli e attualmente è senior executive vice president per le aree IT, Operations, Logistics e per i progetti strategici di espansione della società. Tra qualche mese le sue responsabilità saranno estese anche alla divisione Finanza e controllo di gestione, come pure alle Risorse umane.
La società controllata dal gruppo francese Ppr sta infine per cambiare il suo global head of retail: dal primo giugno Sergio Bucher prenderà il posto di Michael Specht, chiamato nel 2006 per seguire i progetti di espansione distributiva nel mondo e il riposizionamento del brand in Europa. Bucher proviene dalla concorrente Nike, dove è stato general manager per la regione Emea.
e.f.
stats