Museo della Moda: un progetto di legge

Un Museo della Moda sarà realizzato nel capoluogo lombardo. Quella che per ora è un’ipotesi al vaglio del Governo, è stata annunciata il 25 febbraio durante una conferenza stampa alla presenza di Giuliano Urbani (ministro per i beni e le attività culturali), Daniela Santanché (deputato di An), Mario Boselli (presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana) e Beppe Modenese (presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana). Per il Museo è stato presentato un progetto di legge la cui fattibilità dovrebbe essere discussa entro massimo sei mesi.
Non si sa dove la struttura potrà essere realizzata - anche se sarebbe logico pensare all’interno della “Città della Moda” di prossima costruzione nell’area Garibaldi/ex Varesine di Milano – né quando, tuttavia“il Governo ha autorizzato uno stanziamento massimo di 6 milioni di euro nel 2003, più altri 3 milioni dal 2004”, ha precisato la Santanché, prima firmataria del progetto di legge. Una somma cui si aggiungeranno fondi privati. Santanché ha anche sottolineato che durante l’approvazione della Finanziaria è passato un emendamento per sostenere gli stilisti emergenti, valutati da un’apposita commissione, con complessivi due milioni e mezzo di euro.
stats