Neiman Marcus non soffre nel quarter

Neiman Marcus pubblica oggi i risultati del terzo trimestre fiscale, terminato a fine aprile: i ricavi si attestano a 1,06 miliardi di dollari, in aumento del 7,4% rispetto allo stesso quarter del 2011 e in progresso del 6,7% a periodi comparabili. Gli utili operativi del retailer di Dallas salgono invece del 19% a 146,6 milioni.
Nei tre mesi l'utile netto, in aumento del 35%, ha a sua volta raggiunto quota 62,6 milioni di dollari.
Positivo anche il bilancio a nove mesi, dove i ricavi hanno totalizzato 3,34 miliardi, in salita dell'8,4% (+7,9% a periodi comparabili). Un risultato che beneficia del +6,7% realizzato nei negozi a insegna Neiman Marcus e Bergdorf Goodman, in grado di sviluppare un fatturato di 2,67 miliardi di dollari, ma anche del +15% del business del direct marketing (vendite online e via catalogo), a 670 milioni. Nel periodo l'ebit del retailer americano ha segnato un +21%, a 378 milioni e i profitti hanno messo a segno un vistoso +62%, a 151 milioni.
e.f.
stats