Neiman Marcus: prima del previsto il closing del merger con i fondi di private equity

Era in agenda per il prossimo novembre, ma con buona probabilità si concluderà già il mese prossimo. Si tratta del passaggio di Neiman Marcus Group in mano a un pool di acquirenti, capitanato dai fondi di private equity Texas Pacific Group e Warburg Pincus.
L’ok degli azionisti all’operazione, lo ricordiamo, è pervenuto a metà agosto. Ciascuno di loro riceverà 100 dollari per ogni quota del luxury retailer in portafoglio (oltre 5 miliardi di dollari in totale).
Come rivelano i risultati di bilancio comunicati questo mese, il gruppo cui fanno capo le insegne Neiman Marcus e Bergdorf Goodman gode di ottima salute. I ricavi annuali sono passati da 3,4 a 3,8 miliardi di dollari, mentre i profitti netti, lievitati del 21%, hanno totalizzato 249 milioni.
e.f.
stats