Neiman Marcus torna in utile nel secondo quarter

Il retailer americano Neiman Marcus ha archiviato il secondo trimestre del fiscal year 2010 con un utile netto di 4 milioni di dollari, dalla perdita di 509,2 milioni dell’analogo periodo di un anno fa. Stabili i ricavi quarterly, che si sono attestati a 1,1 miliardi di dollari, dai precedenti 1,08 miliardi (nella foto, il department store Neiman Marcus nel centro di Dallas).
Nei tre mesi conclusi lo scorso 30 gennaio, il gruppo americano guidato da Burt Tansky ha registrato un utile operativo di 67,1 milioni di dollari (nel secondo trimestre del 2009, invece, era emersa una perdita operativa di 592,7 milioni). Il primo semestre dell’anno si è così chiuso con un fatturato di 1,97 miliardi di dollari (-4,8%) e profitti netti di 12,5 milioni (dal rosso di 496,3 milioni del corrispondente periodo del 2009). Gli utili operativi, invece, hanno raggiunto quota 142 milioni di dollari (da -511,1 milioni).
d.p.
stats