Neinver entra nel mercato tedesco

Lo Zweibrücken Designer Outlet è passato nelle mani della società immobiliare spagnola Neinver per 110 milioni di euro. A seguito dell’acquisizione, il più grande centro tedesco a prezzi scontati confluirà nel portfolio dell’Irus European Retail Property Fund, uno dei principali fondi immobiliari paneuropei dedicati alle superfici di vendita al dettaglio.
Lo Zweibrücken Designer Outlet, inaugurato nel 2001, oggi conta una superficie di 23.585 metri quadri, dispone 1.750 posti auto e si trova vicino alla città da cui prende il nome: una posizione strategica presso il confine tra Francia, Germania e Lussemburgo, con un bacino d’utenza di 15 milioni di persone.
Tra i 108 negozi presenti quelli di Versace, Burberry, Polo Ralph Lauren, Tommy Hilfiger, Gant, Levi’s, Puma, Nike, Lacoste, Mango, Diesel e Ck Underwear.
Neinver gestirà l’intero outlet e provvederà alla promozione della quarta fase di sviluppo del centro, che prevede l’avvio di altri 32 shop.
e.c.
stats