Nel futuro di John Galliano c'è Elsa Schiaparelli?

Weekend denso di punti interrogativi per la moda, con qualche certezza: se è infatti sicuro che Jil Sander riprenderà le redini creative della griffe da lei fondata, si resta in attesa di aggiornamenti sul futuro di Raf Simons. Come se non bastasse, rispunta John Galliano: e se fosse stato arruolato da Elsa Schiaparelli?
A lanciare l'ipotesi è Paola Bottelli sul suo blog nel sito luxury24.ilsole24ore.com, dopo aver in un primo momento prospettato un'intesa tra il designer di Gibilterra e un altro brand nell'orbita del Gruppo Della Valle, Tod's. Bocche cucite da parte dei diretti interessati. L'unica cosa assodata su Elsa Schiaparelli è che la creatività di questa grande anticipatrice della moda contemporanea sarà al centro di una retrospettiva basata sul parallelismo con un'altra protagonista del settore, Miuccia Prada, a sua volta coraggiosa innovatrice: l'appuntamento è al Costume Institute del Metropolitan Museum of Art di New York, con vernissage il 7 maggio.
a.b.
stats