Nel primo trimestre 2010 crescono gli investimenti retail in Europa

Secondo Jones Lang LaSalle, il volume degli investimenti diretti in Europa nel settore retail, durante il primo trimestre 2010, ha raggiunto i 5,4 miliardi di euro, più del doppio rispetto allo stesso periodo 2009. Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia e Spagna continuano ad attirare l’interesse degli investitori, assorbendo più dell’80% del totale delle transazioni.
La Germania, in base all'analisi della nota società di consulenza immobiliare, è risultata essere il mercato più attivo, con deal per un valore di 2,3 miliardi di euro, sorpassando per la prima volta negli ultimi dieci anni il Regno Unito (1,4 miliardi di euro).
Per quanto concerne i format, i centri commerciali (soprattutto quelli “prime”) sono stati oggetto del maggiore dinamismo (80% del totale), movimentando 4,1 miliardi di euro. Un risultato ottenuto grazie al ritorno nel business dei principali investitori istituzionali, dei fondi e delle property company, dopo avere trascorso la maggior parte del 2009 raccogliendo finanziamenti e concentrandosi sui propri asset.
e.c.
stats