Nessun delisting per Geox

Dopo la pubblicazione della semestrale di ieri, Mario Moretti Polegato, fondatore di Geox, ha smentito sulla carta stampata l'ipotesi di delisting del titolo dalla Borsa di Milano. Sulla scia dei buoni risultati e di ipotesi di Opa, il titolo ha chiuso la scorsa seduta a circa 7,6 euro per azione, in rialzo del 13,67%.
Da inizio anno, tuttavia, le azioni dell'azienda veneta subiscono una perdita di valore del 48,8%. Una discesa che, secondo le indiscrezioni riportate ieri dal quotidiano MF, avrebbe portato Polegato a valutare l'ipotesi di delisting appena smentita.
Al debutto sul listino milanese, nel dicembre 2004, il titolo della “scarpa che respira” partiva, lo ricordiamo, con un prezzo di collocamento di 4,6 euro.
e.f.
stats