Newsport rilancia il footwear Spalding in Italia e in Europa

Ha esordito sul mercato questo autunno-inverno il footwear Spalding sotto l’egida di Newsport. L’azienda di Rovereto (Tn) guidata da Daniele Antonini, ha acquisito a fine 2007 da Dc Company la licenza per la creazione e distribuzione in Italia e in Europa dello storico brand americano di sportswear.
L’obiettivo è rafforzare l’identità di Spalding, in sintonia con le altre categorie merceologiche che caratterizzano il mondo di questa linea, tradizionalmente attiva in settori come sci, basket e tennis.
La collezione di calzature ha seguito fin da subito una commercializzazione all’insegna dell’alta qualità a prezzi accessibili (il costo medio al pubblico di un paio di sneaker è 75 euro).
L’intenzione di Newsport, nei prossimi due-tre anni, è raggiungere una copertura retail capillare della Penisola e, successivamente, del resto dell’Europa.
Se attualmente il valore del marchio pesa del 5-8% sul giro d’affari totale dell’azienda (pari a 40 milioni di euro nel 2008, di cui il 75% proveniente dall’estero), il target per il prossimo triennio è aumentare questa quota fino al 20%.
Accanto a Spalding, a Newsport fanno capo le partnership distributive con Babycham, Nanny State, El Niño, Head, Op-Ocean Pacific. Ha anche due marchi di proprietà: Power e Weyland.
m.g.
stats