Nextra abbassa la propria quota nel gruppo Burani

Nextra Investment Management ha alleggerito la propria partecipazione in Mariella Burani Fashion Group portandola al 2,169%. Secondo quanto pubblicato in questi giorni dalla Consob, l'operazione risalirebbe al 22 gennaio scorso.
La società del risparmio gestito del gruppo Banca Intesa al 30 giugno 2002 risultava proprietaria del 2,285% delle quote. Alla stessa data, oltre ai componenti della famiglia Burani, altre società del risparmio gestito rientravano nell'azionariato dell'azienda reggiana. Si trattava di Bipiemme Gestioni Sgr (2,025%), Romagest Sgr (2,126%) e Arca Sgr (2,030%).
Esaminando le quote rilevanti pubblicate dalla Consob il 3 febbraio scorso emerge che gli unici azionisti rilevanti rimasti nel gruppo non appartenenti alla famiglia Burani sono Nextra e Banca Popolare di Lodi Scrl. Walter Burani, presidente e a.d. del gruppo, è l'azionista di maggioranza con una quota del 58,359%, seguito da Giovanni e Andrea Burani (entrambi con l'11,793% del capitale) e da Ettore Burani (2,493%). Il resto è in mano al mercato.
Non va dimenticato che gli intensi scambi di ottobre sulle azioni Burani avevano fatto emegere rumors di un possibile delisting del titolo, quotato a Piazza Affari dal luglio 2000.
e.f.
stats