Nike: -12% i ricavi nel primo quarter

Nel primo trimestre del fiscal year 2010, chiuso lo scorso 31 agosto, i ricavi di Nike sono scesi del 12% a 4,8 miliardi di dollari, rispetto ai 5,4 miliardi dell’analogo quarter di un anno fa, mentre gli utili netti si sono attestati a 513 milioni di dollari, pressoché invariati dai precedenti 510,5 milioni. In calo il giro d’affari in tutti i mercati, stabile il Giappone.
A livello distributivo, il gigante dello sportswear con sede a Beaverton ha registrato una flessione del turnover in Europa Occidentale (-18%, che comprende un -21% dell’universo apparel), in Nord America (-5%), nell’area “Central and Eastern Europe” (-33%) e nella Greater China (-16%), mentre il mercato nipponico ha totalizzato lo stesso fatturato dei primi tre mesi conclusi il 31 agosto 2008, evidenziando performance positive per il comparto calzature (+4%) ed equipment (+5%). Il valore degli ordini per il brand Nike, con consegna prevista fra settembre 2009 e gennaio 2010, si è ridotto del 6%, a 6,2 miliardi di dollari.
d.p.
stats