Nike: Lisa Kempa da Exeter Brands al posto di Mary Gleason

Lisa Kempa è stata nominata presidente di Exeter Brands Group, che fa capo a Nike, Inc. Succede a Mary Gleason che esce dalle fila dell’azienda.
Kempa ha lasciato Converse, anche questa di proprietà di Nike, dove rivestiva il ruolo di cfo. Continuerà a fare capo a Jack Boys, ceo di Converse, e stabilirà una relazione di lavoro intensa con Converse per attingere esperienze e risorse che sosterranno la crescita di Exeter.
Nike ha detto che il trasferimento rafforzerà e accelererà la propria strategia volta a costruire un business nel settore dell’abbigliamento e delle calzature da atletica premium nel canale del value retail, sotto il marchio Starter.
Gleason è stata nominata head of Exeter Brands Group nell’agosto del 2004, quando Nike ha creato l‘azienda, dopo aver acquistato Official Starter Properties Llc e Official Starter Llc da un gruppo di investitori.
Group 3 Design, una brand management company fondata dalla Gleason e da lei gestita all’epoca, ha rilanciato e gestito con successo il marchio Starter tramite accordi di licenza dal 2000 fino all’acquisto di Nike, nel 2004.
Kempa, 37 anni, è entrata in Converse nel 2001 come parte del management team di quattro persone che ha pilotato l’acquisto dell’attività di Converse in seguito alla bancarotta e ha aiutato a rianimare il brand. Ha collaborato al processo di integrazione seguito all’acquisizione di Converse da parte di Nike nel 2003.
Come ha detto Kempa: "Il canale value retail è il più ampio e in crescita nell’industria del dettaglio. Exeter è impegnato a fornire valore a clienti del dettaglio con abbigliamento e calzature di fascia premium". Exeter brands Group include i marchi Starter, Team Starter e Asphalt ed è anche la master license dei marchi Shaq e Dunkman.
c.me.
stats