Nike: dopo Mindy Grossman, sarà Roger Wyett a seguire l'abbigliamento

Nuovo responsabile dell'abbigliamento in Nike, dopo l'uscita di scena di Mindy Grossman, vice-presidente della sezione "apparel" che è passata nelle fila di Iac/Barry Diller. Si tratta di Roger Wyett, già ceo di Hurley, società specializzata nel cosiddetto "boardwear", il guardaroba per gli appassionati di sport su tavola.
Il business di Nike legato alla voce "clothing" equivale a poco meno di 4 miliardi di dollari su un totale di 13,7 miliardi, con un incremento del 10% nel 2005: una bella responsabilità per Roger Wyett, non certo una nuova conoscenza per il colosso dell'active, dove ha lavorato negli anni Novanta, per poi seguire altre opportunità professionali (tra cui un periodo all'interno di The Walt Disney Company) e rientrare un anno fa.
Wyett prende il testimone da Mindy Grossman, ex Polo Ralph Lauren (per l'esattezza, Polo Jeans) che da sei anni a questa parte si è occupata delle operation relative all'abbigliamento Nike. Nel curriculum della manager uscente figura anche un'esperienza in Warnaco, dal 1991 al 1995.
fi
stats