Nuance (Stefanel) ottiene l’estensione della concessione in Australia

Nuance, società specializzata nel retail aeroportuale del gruppo Stefanel, ha ottenuto la proroga fino al 2014 (dal 2007) della scadenza dell’attuale concessione presso l’aeroporto di Brisbane, in Australia. L’azienda stima ricavi complessivi di circa 500 milioni di euro per il periodo 2007-2014.
Una boccata d’ossigeno dunque per il gruppo veneto, che nel 2005 ha evidenziato in bilancio perdite per 8 milioni di euro, riconducibili al business del retail negli aeroporti (6 milioni l’utile d’esercizio a livello consolidato, che risente del buon andamento delle attività nell'abbigliamento).
Come spiegano da Nuance, il cui capitale è controllato pariteticamente da Stefanel e da Gecos (gruppo Pam), quest’ultima operazione è un importante tassello nella strategia in atto, volta a ottenere il rafforzamento del portafoglio concessioni e la focalizzazione su mercati strategici quali quello australiano.
e.f.
stats