Numeri ed eventi di Milano Moda Donna

223 collezioni, 103 sfilate per 95 marchi, di cui 47 presso il Fashion Milano Center, 137 presentazioni, delle quali 51 su appuntamento. Questi i numeri di Milano Moda Donna, che prenderà il via sabato 16 febbraio con le collezioni autunno-inverno 2008/2009 per concludersi sabato 23 febbraio. Come ha spiegato oggi Mario Boselli, sono ben otto le sfilate doppie previste. "E otto fashion show significano una giornata", fa notare il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, che aggiunge soddisfatto: "Questa volta comunque c'è una vera separazione tra quelle per i buyer e quelle per la stampa".
Anche quest'anno non mancano alcuni nomi fuori calendario: oltre a Dolce & Gabbana, che lo sono per loro esplicita richiesta, si tratta di Marni, Ermanno Scervino, Belstaff e Daks. Il direttore della Camera, Giulia Pirovano, ha spiegato caso per caso le dinamiche che hanno condotto alla scelta dell'”off”, nonostante la disponibilità della Camera a trovare soluzioni interne allo schema ufficiale.
Le ultime due giornate saranno dedicate soprattutto ai giovani e Giulia Pirovano ha rivolto un caldo invito a non disertare queste presentazioni. Sempre a proposito di nuove leve dello stilismo Tiziana Maiolo, assessore alle Attività Produttive con delega alla Moda del Comune di Milano, presente all'incontro, ha annunciato una seconda edizione del progetto Fashion Incubator in collaborazione con la Camera.
Questo appuntamento di Milano Moda Donna segna anche l'inizio delle celebrazioni per il 50esimo anniversario della fondazione della Camera Nazionale della Moda Italiana. I festeggiamenti si apriranno ufficialmente lunedì 18 febbraio con un evening party a Palazzo Reale con possibilità di visitare le mostre “L'Arte delle Donne. Dal Rinascimento al Surrealismo” e “Giacomo Balla: modernità del Futurismo” di scena a Palazzo Reale, due tra gli eventi culturali che renderanno ancora più interessante la fashion week milanese. Da citare anche la rassegna dedicata ad Alberto Lattuada, per la quale è previsto un appuntamento domenica 17 febbraio dalle 18,30 in largo De Benedetti, 5.
A Milano sono attesi oltre 15.000 operatori provenienti da tutti i continenti e circa 2.000 rappresentanti della stampa. E per coinvolgere tutta la città di Milano, saranno installati quattro maxi schermi in piazza San Babila, piazza Croce Rossa, piazza Carlo Magno e piazza Duomo che trasmetteranno le sfilate delle collezioni primavera-estate 2008.
c.mo.
stats