Nuova joint venture in India per la Salvatore Ferragamo

La Salvatore Ferragamo Italia annuncia oggi la costituzione di una joint venture con Dlf Group, tra i maggiori immobiliaristi indiani, quotato alla Borsa di Mumbai, che sta realizzando nel Paese una serie di shopping center di lusso. Già entro quest'anno saranno inaugurati tre nuovi negozi.
La partnership, che ha come obiettivo lo sviluppo del brand Ferragamo in un'area ad alto potenziale di crescita, prevede una partecipazione del 51% per la Salvatore Ferragamo, mentre il resto è in capo a Dlf.
Entro il 2008 la griffe, che ha appena festeggiato l'80esimo compleanno (vedi fashionmagazine.it del 31 marzo), sarà presente a Delhi, Bangalore e Mumbai: tre spazi che vanno ad aggiungersi all'attuale monomarca presso il Grand Hyatt Plaza Hotel di Mumbai. La jv prevede, inoltre, l'apertura di 10 negozi nei prossimi 5 anni, in altre arzone strategiche del Paese.
e.f.
stats