Nuovo accordo di licenza per Liabel

Liabel ha siglato un accordo di licenza quinquennale con Genko che, a partire dalla collezione autunno-inverno 2009/2010, produrrà pigiami per bambini dai 5 ai 14 anni destinati al canale all'ingrosso, alle catene al dettaglio organizzate e ai punti vendita a insegna "Emmegross". E per il 2009 il gruppo guidato da Marcello Laurenzio stima un'ulteriore crescita del fatturato.
“Si tratta - ha commentato Laurenzio - di un'intesa volta al consolidamento del marchio Liabel sul mercato italiano, ma anche di un primo progetto sperimentale di licensing fra produzione e distribuzione diretta”. Genco, infatti, produce pigiami per bambini e ragazzi, ma allo stesso tempo è specializzata nella commercializzazione di biancheria intima e per la casa di noti marchi nazionali, principalmente nei 40 punti vendita “Emmegross” di proprietà ma anche in altre catene commerciali analoghe.
Come ha spiegato a fashionmagazine.it l'a.d. Laurenzio, Liabel chiude il 2008 con un fatturato di circa 40 milioni di euro (tenendo conto anche dei progetti in licenza), in crescita di circa l'1% rispetto al 2007. Le stime per il 2009 sono di un ulteriore progresso dei ricavi, intorno al 3%: la stessa performance che il gruppo specializzato nell'intimo e dintorni (oltre alla pigiameria, anche la calzetteria, la maglieria esterna, il beachwear e la biancheria) sta realizzando nei primi due mesi del 2009.
e.f.
stats