Occhialeria: fallimento per la Elite, salvataggio per Intersol

Dichiarata fallita la Elite, azienda dell'occhialeria di Caerano San Marco (Treviso) che fino a non troppo tempo fa realizzava le montature firmate Alberta Ferretti e Pollini. E mentre tutto il settore tenta di far fronte alla crisi globale con più o meno drastici ridimensionamenti, non mancano operazioni di "salvataggio", come nel caso della Intersol di Monvalle (Varese).
Dopo la messa in liquidazione della Intersol è, infatti, intervenuta 20nuovi: la società creata ad hoc dal Gruppo Paolillo (settore meccanica) ha stipulato un contratto d'affitto che di recente ha consentito la ripresa della produzione con 25 dipendenti (dei 90 totali, in cassa integrazione straordinaria da febbraio). Sono inoltre in corso contatti per l'ingresso di potenziali partner non solo del settore ottico, per un recupero della società che in passato ha realizzato gli occhiali per brand come Tonino Lamborghini e Annarita N.
Quanto alla Elite Group, per ora tutto quello che si sa è che per 30 dipendenti, prima in ferie forzate (vedi fashionmagazine.it del 26 febbraio), sono scattati i licenziamenti con indennità di mobilità. Secondo Italo Zanchetta del sindacato Filtea Cgil sarà difficile che si riesca a recuperare tutte le mensilità non pagate agli impiegati, che non ricevono lo stipendio da dicembre. Tutto dipenderà da quanto il curatore fallimentare riuscirà a realizzare, mentre dai media locali emerge che l'immobile non è di proprietà e che diversi macchinari sono stati acquistati in leasing. Nell'attesa dell'incontro fissato con i creditori per il 30 giugno si ipotizza, come se non bastasse, la fraudolenza dell'amministratrice Deborah Amarilli, che risulta da tempo irreperibile.
e.f.
stats