Officina 2020: un "timbro" di qualità per rilanciare il distretto biellese

Biella sa offrire innovazione, oltre a una blasonata tradizione: lo ribadisce Officina 2020, nuova iniziativa messa a punto da Camera di Commercio, Provincia e Comune della città piemontese, insieme a Unione Industriale Biellese, Ascom, Cna, Confartigianato, Cia e Legacoop.
Obiettivo del progetto - contraddistinto da un "timbro" in bianco e nero, con l'immagine di un orso come simbolo e la scritta "Biella's idea" - è valorizzare la cultura di uno dei distretti-chiave del made in Italy, dove una qualità della vita superiore crea le basi per nuove idee e sinergie, grazie anche a un ricco background industriale e storico.
Come si legge in una nota, un tavolo di lavoro sta definendo le linee guida per il prossimo futuro, affiancato da un gruppo di professionisti della comunicazione, il cui apporto consentirà a Officina 2020 di presentarsi anche come agenzia di marketing del territorio.
Il debutto ufficiale, fissato per il prossimo autunno, è stato preceduto da un evento il 26 giugno, durante la notte bianca di Biella.
a.b.
stats