Olcese: nel 2002 perdite superiori a un terzo del capitale

Olcese prevede di chiudere il 2002 con perdite superiori a un terzo del capitale sociale. Dopo avere esaminato alcune stime previsionali relative all'esercizio appena concluso, il Consiglio di amministrazione, riunitosi ieri, ha dato mandato al presidente di convocare l'assemblea dei soci per una riduzione del capitale.
Il Cda ha inoltre cooptato tre nuovi consiglieri e incaricato il neo direttore generale di predisporre un aggiornamento del piano industriale.
Sono entrati dunque a fare parte del Consiglio di amministrazione Michele Carpaneda, presidente dell’Associazione Dottori Commercialisti di Milano e due dirigenti di Olcese, Ramon De Min e Leopoldo Varasi. Quest'ultimo ha inoltre assunto la carica di direttore generale in sostituzione del dimissionario Sergio Tamborini.
Infine, a causa di una serie di mancati interventi finanziari a sostegno del piano industriale approvato nell'ottobre scorso, è stato incaricato Leopoldo Varasi di rivedere tale piano, che sarà poi sottoposto il prossimo 27 marzo al Consiglio, convocato anche per l'approvazione del progetto di bilancio.
v.s.
stats