Only 3T/Safilo Group: confermati contatti con alcuni potenziali partner

Only 3T, la società posseduta dalla famiglia Tabacchi e azionista di riferimento di Safilo Group con il 39,9%, ha confermato che sono allo studio varie soluzioni volte al rafforzamento della struttura del capitale di Only 3T e della realtà leader nell’occhialeria, con l’obiettivo di ottenere nuovi mezzi finanziari per il gruppo.
Il comunicato diffuso ieri, su richiesta della Consob e in riferimento alle notizie comparse sulla stampa negli ultimi giorni, aggiungeva: “Nella consapevolezza che l’attuale congiuntura economico/finanziaria va affrontata con la massima determinazione e con grande senso di responsabilità per garantire al Gruppo Safilo un percorso sicuro di crescita sostenibile, la famiglia Tabacchi è disponibile, se necessario, a vedere diluita la propria partecipazione”.
Le indiscrezioni, infatti, parlavano di una diluizione fino al 10% (dall’attuale 39,9%) tale da consentire, con un aumento di capitale, l’entrata di un partner con una quota di maggioranza. In lizza ci sarebbero i fondi di private equity Cvc, Bain Capital e Pai Partners, che subentrerebbe ad Apax Partners (vedi anche fashionmagazine.it del 23 febbraio 2009). Ieri a Piazza Affari il titolo dell’azienda veneta è stato sospeso per eccesso di rialzo, chiudendo poi in progresso di oltre il 24% a 0,352 euro. I debiti della società di eyewear a fine 2008 si sono attestati a 570 milioni di euro, mentre il fatturato previsionale dello scorso fiscal year è sceso del 3,6% a 1,15 miliardi di euro, con un utile netto di 14,6 milioni di euro (-71,3%).
d.p.
stats