OutDoor: l’European Outdoor Group (EOG) conferma la propria fiducia a Friedrichshafen

Dopo vari mesi di consultazioni e di vaglio dei progetti proposti da Friedrichshafen e da Monaco di Baviera, l’European Outdoor Group (EOG) - l’associazione che raggruppa le aziende attive nel settore delle attrezzature e dell’abbigliamento per gli sport nella natura - ha deciso che il salone OutDoor (la cui prossima edizione è fissata dal 17 al 20 luglio) continuerà a tenersi nella cittadina affacciata sul lago di Costanza.
La notizia è stata accolta con grande entusiasmo dall’ente fieristico di Friedrichshafen, che dal 1994 a oggi ha curato la manifestazione, contribuendo concretamente a trasformarla da meeting a fiera leader europea del settore. Il numero degli espositori e dei visitatori è più che triplicato in questi 14 anni e l’internazionalità e la copertura mediatica sono cresciuti in modo analogo.
L’esito delle votazioni a favore della cittadina tedesca viene letto come un apprezzamento per il lavoro svolto e nel contempo come uno stimolo a implementare i collegamenti e le infrastrutture esistenti in vista delle prossime edizioni. In particolare, a partire dalla primavera del 2009 la fiera disporrà di uno spazio espositivo di complessivi 85 mila metri quadri.
Da Messe München si dicono ovviamente dispiaciuti per non avere avuto la possibilità di occuparsi dello sviluppo del salone OutDoor, ma si dicono comunque lusingati del fatto che la validità della piattaforma dedicata all’outdoor a Ispo Winter sia stata espressamente lodata dall’European Outdoor Group (EOG).
e.a.
stats