Pakerson: progetti in Russia

Pakerson aprirà altri due monomarca in Russia, che andranno ad aggiungersi ai due già attivi a Mosca: il prossimo febbraio 100 metri quadri all’interno di Crocus City, il nuovo shopping mall della capitale russa, e in marzo 50 metri quadri al Grand Palace, centro commerciale nella zona più "in" di San Pietroburgo.
A differenza dei primi due, focalizzati sulla donna e dedicati anche a prodotti di altre case, questi nuovi store venderanno esclusivamente le linee di calzature maschili e femminili Pakerson, nonché la nuova collezione di borse e piccola pelletteria e i marchi di cui il calzaturificio di Cerreto Guidi è licenziatario. "Il nostro obiettivo non è tanto aumentare i quantitativi di vendita sul mercato russo, quanto consolidare il marchio e fare un salto di qualità nella distribuzione locale", spiega il management dell’azienda toscana, che chiuderà il 2002 con circa 15 milioni di euro di fatturato, il 50% dei quali realizzati sui mercati esteri, di cui un terzo in Russia. I nuovi monobrand di Mosca e San Pietroburgo avranno una struttura particolare, con un concept non più minimalista e al tempo stesso estremamente funzionale. Al centro delle boutique si troverà un divano con un tappeto, per far sentire a proprio agio il cliente che intende scegliere e provare le scarpe. I punti vendita saranno realizzati con materiali naturali, prevalentemente locali, come il legno proveniente dalle foreste russe che rivestirà il pavimento.
a.m.
stats