Paola Bottelli lascia il vertice di "Ventiquattro" per dirigere un progetto in Condé Nast

Nuova sfida professionale per Paola Bottelli, che dopo 28 anni all'interno de Il Sole 24 Ore (dove ha guidato negli ultimi tre anni il mensile "Ventiquattro") passa nelle fila di Condé Nast a partire da metà maggio: dirigerà un progetto editoriale, per ora top secret.
Nella carriera di Paola Bottelli spiccano l'esperienza a Il Sole 24 Ore del Lunedì e quella alla redazione Economia del giornale, seguite dalla promozione a inviato sei anni fa e, tre anni fa, dalla nomina a responsabile di "Ventiquattro": un periodico, quest'ultimo, che sarebbe in procinto di trasformarsi in un maschile, in quanto sarebbe in arrivo il femminile "Donna24", curato da Vera Montanari, in joint-venture con Hachette-Rusconi .
Tornando a Paola Bottelli, per ora l'unica notizia certa è il suo ingresso in Condé Nast, mentre non si sa ancora nulla sulle coordinate dell'iniziativa di cui assumerà il comando.
a.b.
stats