Parte da Firenze il rilancio di Avon Celli

Dopo essere entrata nelle fila di WP Lavori in Corso, la storica maison della maglieria Avon Celli sceglie Pitti Immagine Uomo come parterre per presentare il proprio restyling. Il nuovo corso si sviluppa intorno al concetto chiave del “new tailoring knitwear”.
Il fil rouge della collezione è rappresentato da blazer, maglieria e accessori in puro cashmere, cashmere e seta, merino e tasmania. In particolare, tra i pezzi di punta, figurano il blazer in cordonetto - una lavorazione ottenuta con una forte ritorcitura della lana merino che fa assumere al capo una “mano fredda” – e il “Cashmere Dot V Neck Sweater”, 100% cashmere, con una fantasia minimalista di punti a intarsio in colore a contrasto.
Il piano di rilancio – fa sapere WP – inizia appunto con l’autunno-inverno 2010/2011 attraverso il menswear, ma a breve seguirà anche una linea femminile. A partire dal 2011 sono inoltre previste partnership con designer e brand di livello internazionale sia per capsule, sia per singoli pezzi.
Sul fronte commerciale proseguirà la liaison con i clienti storici, ma prenderanno il via anche alleanze con nuovi negozi, con i quali WP imposterà collaborazioni esclusive. Europa, Stati Uniti e Giappone i Paesi di riferimento, attraverso independent e department store di alto livello.
L’obiettivo, in termini di fatturato, è di raggiungere 10 milioni di euro nel giro di tre anni (dai quasi 2 milioni attuali).
a.t.
stats