Parte da Torino il progetto dei franchising multimarca di Levi Strauss Italia

Si tratta ancora di un punto vendita pilota, ma il primo multibrand store in franchising ideato da Levi’s ha preso il via in questi giorni a Torino. Un progetto che prevede già un secondo opening a Milano per raggiungere un centinaio in tutta Italia. Ad annunciarlo a fashionmagazine.it è stato Benoit de Crane d’Heysselaer, country manager di Levi’s Italia, in occasione della presentazione dei nuovi modelli Levi’s Red Tab Girls.
"Ci sono ancora molti dettagli da perfezionare, ma volevamo aprire lo store in concomitanza con le Olimpiadi invernali - ha detto de Crane d’Heysselaer, parlando del primo step del progetto dei multimarca in franchising annunciato da tempo (vedi fashionmagazine.it dell’8 luglio 2005) -. L’obiettivo di questo programma strategico è aiutare i dettaglianti a innalzare l’immagine dei loro negozi e quindi anche il livello della nostra rete distributiva. Non solo. Oltre al restyling, gli store coinvolti nell’operazione godranno degli stessi vantaggi dei monomarca in franchising quali la priorità nelle consegne, il collegamento diretto per la trasmissione dei dati di vendita, condizioni agevolate sui prezzi di listino".
Dopo l’avvio del primo shop multibrand di circa 200 metri quadri a Torino in piazza San Carlo (la cui inaugurazione ufficiale avverrà tra qualche mese) il progetto prevede la seconda apertura a Milano, dove è già stato individuato il partner, per proseguire poi in tutta Italia. Intanto continua il piano di opening dei monomarca, grazie anche all’arrivo nel management del nuovo direttore retail Luca Cappelletti, che punta a inaugurare nel 2006 una decina di spazi a insegna Levi’s. "Oltre a lavorare sul fronte della distribuzione, stiamo mettendo a punto anche un progetto di co-branding con importanti aziende di abbigliamento. Ma al momento l’idea è ancora in una fase embrionale" ha concluso il country manager di Levi’s Italia, i cui dati confluiscono nel bilancio di Levi Strauss Europa che, pur avendo chiuso il 2005 con una flessione del fatturato del 5,9%, ha registrato un miglioramento della redditività, con un utile operativo in crescita del 32%.
Intanto, oggi a Milano la società ha presentato i tre nuovi modelli (il 570 straight a gamba dritta, il 571 slim e il 572 bootcut) della linea femminile Levi's Red Tab Girls, nata da un programma di ricerca approfondito sui diversi corpi femminili e studiata per garantire sedere perfetto e gambe più lunghe ed enfatizzare le curve. Per scegliere il jeans più giusto, Levi’s ha portato in Italia Intellifit, la nuova generazione di body scanner che misura oltre 200 parti del corpo in meno di 20 secondi, fornendo un dettagliato rapporto sulla base del quale sarà possibile individuare la taglia giusta e il fit perfetto. I nuovi Levi's Red Tab Girls e Intellifit saranno disponibili nei negozi delle Messaggerie Musicali di Milano (da oggi per una settimana) e Roma (dal 27 febbraio) e nel Levi’s Store di Catania dal 7 marzo.
v.s.
stats