Pasqua 2010: apre il Marinara Yachting Outlet

Una location d’eccezione e un progetto innovativo, che racchiude nuove opportunità sul fronte retail. Sono questi i punti di forza di Marinara Yachting Outlet a Marina di Ravenna, il primo esempio italiano di factory outlet center (foc) a tema integrato in uno dei maggiori porti turistici - il più grande per la nautica di diporto - dell’Adriatico, che aprirà al pubblico a Pasqua 2010, puntando sui "leisure traveller".
La struttura, che fa a capo alla società Seaser, si trova a circa 5 chilometri dalla città di Ravenna (la cui sola provincia raccoglie 7 milioni di presenze l’anno dall’Italia e dall’estero), in prossimità del parco divertimenti Mirabilandia e degli aeroporti internazionali di Rimini, Forlì e Bologna.
Caratterizzato da un focus sull’universo sportswear e sul sailing-style, il factory outlet (112mila metri di superficie, 50 store nella prima fase, 2mila posti auto e 1.150 posti barca) presenta al suo interno “piastre di vendita tematizzate”, open space il cui comune denominatore sarà il target di riferimento e dove lo spazio di ogni marchio, tramite la formula dello shop in shop, renderà perfettamente riconoscibile l’identità del brand. Marinara semplifica inoltre l’attività alle fashion company, introducendo un soggetto specializzato nella gestione in outsourcing degli spazi di vendita, in grado di sollevare l’azienda partner da tutte le problematiche e gli aspetti operativi (personale, affitti, costi pubblicitari). Infine, non mancherà un’area di 500 metri quadri allo shop sharing e ai temporary store (500 metri quadri) coronerà le opzioni distribuitive previste dall’outlet.
A supportare le iniziative dello shopping center romagnolo, mirate strategie di marketing turistico, attraverso partnership con i maggiori tour operator attivi sul territorio e attività di advertising e promozione.
d.p.
stats