Pechino: conto alla rovescia per Intertextile Beijing e Yarn Expo

Doppio appuntamento firmato Messe Frankfurt a Pechino: partono dopodomani i saloni Intertextile Beijing Apparel Fabrics e Yarn Expo, in scena per tre giorni e dedicati rispettivamente ai tessuti per l'abbigliamento e a fibre e filati.
A Intertextile Beijing partecipano oltre 1.100 espositori, di cui 229 provenienti da oltre i confini della Cina mainland: sono infatti 14 i Paesi rappresentati, tra cui Germania, Corea, Pakistan, Taiwan e Italia, cui sono dedicate aree ad hoc. In particolare, il fulcro dell'Italian Pavilion sarà un'area tendenze a cura dell'Italian Trade Commission.
In totale, la superficie espositiva occupata dalla manifestazione presso il China International Exhibition Centre è di 48 mila metri quadri lordi, all'interno dei quali spiccano un International Trend Forum sulle novità della primavera-estate 2009 messo a punto dal comitato "Directions" di Interstoff Asia Essential e un'ulteriore zona dedicata all'informazione moda, realizzata da Fabrics China. Il programma prevede inoltre una serie di seminari su argomenti di attualità.
Passando a Yarn Expo, questa rassegna ospitata dal China World Trade Centre è una vetrina privilegiata per oltre 100 aziende, con una netta predominanza dei produttori di filati, ma un contingente interessante anche di specialisti del mondo delle fibre. Una novità è rappresentata dalla "Famous Chinese Brands Zone", con 18 produttori locali di rilievo.
a.b.
stats