PennyBlack: inaugurazione a Milano con mostra di Malick Sidibé

Viene inaugurato questa sera il nuovo store PennyBlack di corso Vittorio Emanuele a Milano. Per l’occasione il fotografo africano Malick Sidibé, consacrato all’ultima Biennale d’arte di Venezia con il Leone d’oro alla carriera, ha interpretato le creazioni del brand: è la prima volta che l’artista lavora per una casa di moda.
Il punto vendita - firmato dallo studio Duccio Grassi Architects di Reggio Emilia - si sviluppa su circa 250 metri quadri, suddivisi su tre piani - di cui uno dedicato agli accessori - ed è caratterizzato da una vetrata continua che illumina gli interni e da una leggerezza architettonica che prosegue anche nelle vetrine di piazza Liberty.
Raffinata la scelta di materiali, cromie e finiture: pavimenti in una speciale ceramica, scale, camerini e alcune pareti in zebrano sbiancato, tavoli centrali in legno laccato bianco, dettagli in acciaio satinato.
L’illuminazione, che cambia di intensità a seconda delle esigenze, e i colori caldi creano un’atmosfera rilassante e confortevole che a partire da oggi farà anche da location alla mostra "Attention, souriez... et la vie est belle!" di Malick Sidibé, atteso questa sera per l'inaugurazione: l’artista, noto per la grazia e la spontaneità dei suoi ritratti, ha realizzato 12 scatti in cui ritrae le ragazze di Bamako, la sua città, vestite con un cappotto icona della collezione PennyBlack.
Oltre alle immagini scattate per PennyBlack, lo store di corso Vittorio Emanuele a Milano ospita anche una selezione di fotografie inedite di Malick Sidibé degli anni Sessanta e Settanta, mai esposte prima in Europa: saranno visibili fino al 29 novembre.
È stata inoltre stampata una T-shirt in edizione limitata con una delle foto in mostra che sarà distribuita in tutti i punti vendita PennyBlack a partire da oggi.
c.mo.
stats