Pepe Jeans London, Londra, 59-61 Regent Street

 

Nuovo flagship store per Pepe Jeans London, con l’inedito concept progettato dallo studio di design Martin Brudnizki: un eclettico e divertente decor caratterizzato da installazioni artistiche e Rfid technology nei camerini.

 

Su un unico piano, le collezioni donna, uomo, denim e accessori sono presentate in un originale contesto creato con materiali contrastanti, dal sughero ai dettagli in ottone, dal compensato delle pareti alle piastrelle in stile encausto. Un’area, personalizzata con divani, tavolini e lampade vintage, è dedicata agli accessori.

 

Le immagini della campagna di Pepe Jeans London sono visibili grazie a una installazione artistica e una macchina - la  Custom Studio -  dà la possibilità ai clienti di personalizzare i capi in denim con grafiche, scritte, borchie e strappi.

 

All’interno dei camerini la shopping experience si avvale di rfid technology: uno schermo interattivo riconosce l’articolo indossato e collega il cliente all’assistente alle vendite permettendo di scegliere un’altra taglia senza dover uscire dalla fitting room. Oppure consente di inserire il capo all’interno di un outfit completo.

 

«Londra è il luogo di nascita di Pepe Jeans London e ci è sembrato giusto ampliare la visibilità del brand proprio nella capitale del Regno Unito - spiega  Mark Blenkinsop, direttore dell’ufficio marketing -. Questo store rappresenta un nuovo capitolo della storia di Pepe Jeans e siamo davvero entusiasti di essere in Regent Street, probabilmente la miglior via a Londra per incrementare la percezione di un brand d’eccellenza. Ci siamo associati con lo studio di design Martin Brudnizki per ideare un nuovo sistema di vendita globale per Pepe Jeans e questo è il negozio pilota del nuovo concept».

 

stats