Permira: indiscrezioni e smentite su una possibile cessione di Proenza Schouler e Valentino

Permira in procinto di cedere la quota di partecipazione relativa alla griffe Proenza Schouler e addirittura di vendere la maison Valentino? Un portavoce del fondo di private equity smentisce l’indiscrezione circolata in questi giorni.
Come si legge in un articolo pubblicato oggi su wwd.com, sembra che il brand Proenza Schouler, di cui Permira ha comprato il 45% nel 2007, assorba troppo cash: si tratta insomma di un business di entità ridotta, che richiede ancora moltissimi investimenti. Quanto a Valentino, nonostante l’andamento della griffe sia in fase di upgrading in seguito alla nomina di Chiuri e Piccioli alla guida creativa, i dati ufficiosi danno il turnover della maison nel 2009 in calo in confronto all’anno precedente (250 milioni di euro rispetto ai 260,3 del 2008). Nulla da dire, invece, in merito a Hugo Boss, il cui giro di affari è molto più consistente e per giunta in aumento. Come ha puntulizzato ieri un portavoce di Permira, senza scendere in dettagli, le voci di cessione sarebbero infondate.
c.me.
stats