Petit Bateau: in vista una nuova vetrina a Milano

Sarà via Belfiore, in zona corso Vercelli, a ospitare dal prossimo autunno la terza vetrina milanese della collezione francese in taglie mini Petit Bateau, che si aggiunge a quelle di via Paolo Sarpi e di via Dante. Ma altri progetti sono in cantiere.
Lo spazio in dirittura d’arrivo nel capoluogo lombardo si svilupperà su 130 metri quadri e avrà tre grandi vetrine su strada. Ma prima ancora, a giugno, la filiale italiana guidata da Dario Pedrazzi - che ha archiviato il 2003 con un fatturato di 24 milioni di euro su un totale di 240 - metterà a segno un altro opening a Erbusco (Brescia): 115 metri quadri, di cui 85 destinati alla vendita, all’interno del centro commerciale Le Porte Franche. Contatti sono poi in corso a Padova, Bologna, Modena, Venezia e Busnago (Milano). “In tutto abbiamo 10 monomarca e due spazi negli outlet rispettivamente di Serravalle Scrivia e Castel Romano”, dice Pedrazzi. Entro il 2006 le boutique Petit Bateau nel nostro Paese dovrebbero arrivare, fra dirette e in franchising, almeno a quota 25. Invece i clienti multimarca sono 850, di cui il 50% con corner personalizzati “Petit Bateau”.
a.b.
stats