Piazza Sempione: una capsule con Aquilano e Rimondi per celebrare i 20 anni

Una "20th Anniversary Capsule Collection" con la direzione creativa di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi: così Piazza Sempione, maison controllata da L Capital, il fondo di private equity sponsorizzato dal gruppo Lvmh, si prepara a festeggiare i 20 anni il prossimo settembre, durante la settimana della moda femminile. Ma non è l’unica novità annunciata dal ceo Enrico Morra.
I due stilisti, molto gettonati dopo la fine del rapporto con la Gianfranco Ferré (ricordiamo la collaborazione con Fay, anche questa al debutto a settembre, e loro stessi hanno ammesso di avere “altre proposte”) hanno tratto ispirazione dall’heritage del brand, rivisitandone i capi icona in un’ottica contemporanea.
“La capsule sarà inserita nei mercati tramite una strategia di ‘limited distribution’ - ha spiegato il ceo di Piazza Sempione, - che prevede una selezione mirata dei principali clienti, quelli che hanno reso possibile la crescita del marchio a livello globale”.
La linea, che sarà composta da una sessantina di capi, andrà in vendita a prezzi leggermente superiori a quelli della main collection, “giustificati - spiega Morra - da lavorazioni più complesse”.
Il manager – che si attiene alla policy del gruppo Lvmh e non fornisce dati assoluti (ma si parla di oltre 50 milioni di euro di giro d’affari) dichiara un aumento dell’ebitda del 33% e di un +11% nei ricavi 2010 – ha annunciato, inoltre, l’apertura di un corner presso KaDeWe a Berlino dopodomani e un nuovo showroom a Parigi per settembre.
Proseguono inoltre gli opening di monomarca: attualmente l’azienda ne ha diversi negli Stati Uniti - Chicago, Las Vegas, Philadelphia, Seattle, Short Hills, Sawgrass - ma anche a Roma e Mosca. Nel 2011 è stato aperto uno store a Taiwan, presso la Regent Galleria, e in Cina, a Pechino, in Shin Kong Place. Entro l’anno verrà inaugurato un secondo negozio a Taiwan e un altro anche in Cina, a Shanghai, presso Citic Square. Nella Repubblica Popolare è previsto un un piano di aperture di 18 negozi in tre anni.
Fitta l’agenda anche per il 2012: nel corso del prossimo anno, infatti, è in programma il lancio di una linea jeans, il rafforzamento degli accessori e il debutto nell’e-commerce.
c.mo.
stats