Pinko apre a Napoli il suo primo store tecnologico

Oggi l’inaugurazione ufficiale del monomarca napoletano di Pinko che presenta un mix di architettura, arte e design all’insegna della tecnologia. Lo store di 800 metri quadri, su due livelli, si trova in via dei Mille (ex spazio Domus).
La filosofia di Pinko “l’acquisto come esperienza sensoriale” è portata all’estremo nel nuovo negozio con l’intento di creare un “inedito Paese delle Meraviglie”.
Al pianterreno suoni e passi muovono i disegni sulle pareti secondo gli impulsi della grafica generativa. Strane cornici virtuali sagomano, invece, chi si riflette negli specchi. E se a guardarsi sono dei bambini appaiono delle farfalle. Non mancano anche sculture luminose neo-boiserie e grafismi particolari.
Infine, lo spazio privé: l’area riservata, solo su appuntamento, è allestita e prende forma “su misura” del cliente.
Lo studio di architettura Del Boca ha firmato il progetto, a Sara Dell’Onze si devono le installazioni sui muri e a Dotdotdot il supporto tecnologico.
e.c.
stats