Pitti Bimbo torna a gennaio con 510 marchi

Saranno 510, di cui quasi 200 dall'estero, i brand del childrenswear protagonisti della 74esima edizione di Pitti Immagine Bimbo, salone fiorentino in programma dal 19 al 21 gennaio prossimi in Fortezza da Basso. Riflettori accesi sulle novità in fatto di abbigliamento, accessori e lifestyle per l'autunno-inverno 2012/2013.
Da segnalare tra le new entry Dondup, Jucca, Zadig & Voltaire, Thun, Bark, Fingers in the Nose, Maison Gabrielle, Fendi-Inglesina, Aston Martin, Nanàn, Doralice e Swarovski. Nomi che riflettono la personalità poliedrica dell'evento, le cui sezioni (Pitti Bimbo, Sport Generation, New View, Eco Ethic, Super Street e Apartment) offrono un ritratto a tutto tondo del settore della moda infantile.
La manifestazione ripropone la formula che ne ha decretato il successo: a supporto di un'offerta ricca e articolata, vengono confermate iniziative come i Pop Up Store (dedicati stavolta a Le Pandorine, The Original Baby Banz, Richard Ginori 1735 e altri), le sfilate e gli eventi speciali dentro la Fortezza ma non solo (protagonisti Blauer, Byblos, C.P. Company, Elsy, Fracomina Mini, Fun Fun, Ice Iceberg, Miniconf, Miss Blumarine, Miss Grant, I Pinco Pallino, Ronnie Kay, Silvian Heach, il già citato Swarovski, Woolrich Kids e Versace, che organizzerà un cocktail a Palazzo Corsini) e il concorso Who is on Next? nella versione focalizzata sulle taglie mini: gli otto finalisti sono Barbara Lachi, Bubino-Fatto con Amore in Italia, Du-Dù, Ediemma Snc Fashion for Kids, Le Troisième Songe, Peridea, Scarabocchi di Patipò e Vichi.
Come le altre kermesse "by Pitti Immagine", anche quella sul kidswear è destinata a proseguire sul web una volta chiusi i battenti il 21 gennaio, grazie a e-Pitti.com, piattaforma online che inaugura per l'occasione un servizio di temporary showroom: spazi virtuali all'interno dei quali le aziende avranno la possibilità di continuare la raccolta ordini da parte di buyer selezionati e certificati, presentando i capi di punta delle collezioni.
a.b.
stats