Pitti: Brooksfield punta al capo d’autore e invita alla collaborazione Ugo Nespolo

Presentata stamattina nello stand di Pitti Uomo la prima polo personalizzata dal celebre artista biellese con un intervento di rielaborazione del germano reale, logo storico del brand, ingigantito e animato da vivaci cromatismi.
“Il sodalizio moda-arte non è nuovo: i futuristi e Andy Warhol si sono mescolati molto con il mondo della moda e, volendo tornare indietro nel tempo, sarebbero molti gli esempi che ritroveremmo nella storia dell’arte – ha detto a fashionmagazine.it Ugo Nespolo –. Mi è sembrato quindi del tutto naturale accettare questa proposta di collaborazione di Brooksfield. La moda, del resto, ha bisogno di nuovi spunti e non solo di variazioni sul tema e l’arte, a mio avviso, è un magazzino importante nel quale pescare”.
Il sodalizio tra Nespolo e Brooksfield avrà una durata biennale e contempla numerosi progetti che coinvolgono il prodotto, ma anche la comunicazione della griffe torinese.
m.b.
stats