Pitti Filati numero 71: la Renaissance parte da Firenze

Giunto alla 71esima edizione, Pitti Filati torna a Firenze dal 4 al 6 luglio per la presentazione delle collezioni di filati per maglieria dell'autunno-inverno 2013/2014. Appuntamento clou della manifestazione è lo Spazio Ricerca, che questa volta rende omaggio a ciò che ha reso l'Italia grande nel mondo: la cultura del progetto e l'abilità manuale e artigiana nel realizzarlo. Evocativo e beneaugurante il titolo: Renaissance. Al via anche per questa rassegna la vetrina di e-Pitti.
Laboratorio di sperimentazione ma anche osservatorio per le nuove tendenze del lifestyle globale, il prossimo Pitti Filati svelerà le novità di un centinaio di marchi, di cui 24 provenienti dall'estero, mentre 25 saranno gli espositori presenti all'interno dell'area Fashion at Work, che riunisce realtà italiane e straniere impegnate, tra le altre attività, in consulenze stilistiche, progettazioni punti e prototipi, stampa su maglia, bottoni e minuterie.
Oltre allo Spazio Ricerca - con la direzione stilistica del fashion designer Angelo Figus e dell'esperta di maglieria Nicola Miller - al Pitti Filati numero 71 non passerà inosservato il nuovo layout, denominato "WonderFood Pitti": un argomento forte dello stile di vita contemporaneo, affrontato partendo dalla terra dove il cibo cresce e viene prodotto. Come luogo-manifesto di WonderFood Pitti è stato scelto il grande piazzale della Fortezza da Basso, davanti al Padiglione Centrale, presso il quale verranno allestiti orti (veri) e colorate geometrie di frutta e verdura di stagione: il tutto sotto la vigilanza di spaventapasseri-manichini, vestiti con gli abiti realizzati appositamente da una selezione di brand internazionali presenti alle fiere fiorentine.
Tra gli appuntamenti da ricordare ci sono inoltre la terza edizione di "Feel the Yarn", concorso dedicato agli aspiranti stilisti provenienti da alcune scuole di moda worldwide, e il debutto della piattaforma online di Pitti Filati, che dopo l'edizione-pilota di gennaio coinvolgerà tutti gli espositori presenti in Fortezza. Pensato per tutti i compratori certificati da Pitti Immagine, e-Pitti.com offre loro la possibilità di rivivere sul web l'esperienza della fiera fisica per un intero mese dalla chiusura dei saloni.
In concomitanza con la kermesse dedicata ai filati, il capoluogo fiorentino ospiterà anche la 20esima edizione di Vintage Selection, in scena dal 4 al 7 luglio alla Stazione Leopolda. Il tema di questo ormai tradizionale appuntamento, riservato ad abbigliamento, accessori e oggetti di design vintage, sarà "Casual Gamers", finalizzato a raccontare lo sport praticabile da tutti. Il piazzale della Leopolda si trasformerà così in una rotonda sul mare ("Leopolda Beach"), animata da una serie di attività ginniche cui tutti potranno prendere parte. Non mancheranno concorsi a premi, gare di bici, concerti e serate danzanti, occasioni di shopping e intrattenimento: come rimarcano gli organizzatori, "un vero e proprio festival della cultura vintage".
a.t.
stats