Pitti Immagine Bimbo: Silvian Heach Kids, al via le prime boutique monomarca

Silvian Heach Kids, brand in piccole taglie che fa capo all’azienda campana Arav Fashion e che affianca il womenswear Silvian Heach, si presenta a Pitti Immagine Bimbo (nella foto, un momento della passerella) con un’offerta raddoppiata e un’importante novità: il debutto nel canale retail con i primi monomarca in franchising.
Dopo l’esordio all’ultima edizione della rassegna fiorentina (nel gennaio scorso) con una collezione per il baby e lo junior dai 2 ai 16 anni, al 69esimo appuntamento con Pitti Bimbo il childrenswear Silvian Heach Kids (Heach Dolls per lei e Heach Junior per lui) arriva forte di un assortimento raddoppiato, con 900 pezzi tra abbigliamento e accessori e un particolare focus sul côté riservato al maschietto, grazie all’integrazione in azienda di uno stilista ad hoc.
Lo sviluppo delle linee costituisce anche il presupposto per un’espansione sul fronte retail, con il via libera al progetto franchising, già ampiamente collaudato per le collezioni donna. Tra luglio e settembre la società guidata da Giuseppe Ammaturo e Mena Marano ha infatti in previsione sei aperture di store monogriffe, che andranno ad affiancare gli oltre 600 punti vendita multimarca in cui l’etichetta è presente. Tre delle nuove boutique sono collocate al Sud: a Reggio Calabria, Angri (Sa) e Grottaminarda (Av), mentre le altre tre riguardano i centri più importani della Sardegna, ossia Cagliari, Sassari e Olbia.
Con un fatturato pari a 5 milioni di euro e 530mila capi venduti nella stagione di esordio (l’autunno-inverno 2009/2010), le prospettive di crescita per la seconda prova sul mercato di Silvian Heach Kids sono nell’ordine del 30%.
a.t.
stats