Pitti Immagine Uomo: compratori in aumento del 7%

Cresce il numero dei compratori a Pitti Immagine Uomo: il salone fiorentino ha chiuso la sua sessantasettesima edizione con un incremento del 7% dei buyer rispetto all'analoga edizione 2004. In totale sono intervenuti in 27.935, tra cui 18.143 italiani (+6%) e 9.792 stranieri (+9%).
"Questi dati - commentano da Pitti Immagine - sottolineano la voglia di ripartire del settore e avallano la nostra decisione di anticipare l'apertura della rassegna dalla giornata di giovedìì a quella di mercoledì".
Particolarmente apprezzata, come ribadiscono i comunicati ufficiali, la nuova iniziativa Pitti Immagine Rooms, un progetto sofisticato che, di volta in volta, coinvolgerà luoghi storici di Firenze e che per questa sessione è stato ospitato a Palazzo Corsini sul Prato.
Uno sguardo agli operatori da oltrefrontiera evidenzia un balzo in avanti dei cinesi (+59%) e dei russi (+35%), anche se nella classifica delle presenze il primo posto spetta ai tedeschi, con oltre un migliaio di ingressi. Al secondo posto i giapponesi e al terzo gli inglesi.
a.b.
stats